Queer Infection Lab


   GendErotica - contaminazioni di arte queer
   Il KiNO - Guarda la piantina Via Perugia 34 - Roma




Queer Infection Lab

29 SETTEMBRE
HULAHOOP CLUB
Via De Magistris 91

15h00 L’AZIONE INCARNATA NEI CORPI DESIDERANTI
workshop di Lucrecia Masson
18h30 INAUGURAZIONE con la presentazione della mostra TRIGGER WARNING, di XYZ, a cura dell’autrice
Aperitivo a seguire
21h30 Giorgia Frisardi e Francesca Trovato LIVE
22h00 IL CORPO DRAG
con Ella Bottom Rouge, Giorgia De Santi, Iwanda, Pab, Senith, Artur Smirn

30 FORMICHE
Via del Mandrione 3

23h30 QUEER INFECTION PARTY
Dj Set Sasha Bon e Sergio Piro, Lucrecia Masson, Playgirls
ci intrattiene Iwanda


30 SETTEMBRE
HULAHOOP CLUB
Via De Magistris 91
11h00 ANIMALESQUE WORKSHOP
workshop di Tigrotto Animalesque per almeno 10 partecipanti; è richiesta l’iscrizione
14h00 FUORI DAL GENERE
workshop di teatro danza per performer e amatori alla ricerca dell'altro da sé di Ella Bottom Rouge; è richiesta l’iscrizione

17h00 QWEERTY
Facciamo rete! Uno spazio aperto per creare connessioni empatiche, umane ed artistiche, promuovere collaborazioni orizzontali e offrire strumenti pratici per il project management a lungo termine e a lunga distanza. A cura di Eleonora Briscoe

IL KINO
Via Perugia 34

15h00 L’ACQUA SACRA: DELL’EIACULAZIONE FEMMINILE E DELLO SQUIRTING
laboratorio informativo a cura di Maura Gigliotti

17h30 I CORTI DELLA QUEER INFECTION
regia di: Gia Balestra, Nicola Clem, Frau Diamanda, Werther Germondari/Maria Laura Spagnoli, M. Lamar, Melanie Menard, Orlando MYXX, Titta Cosetta Raccagni
19h30 THE 36 YEARS OLD VIRGIN
un film documentario di Skyler Braiden Fox, con una presentazione a cura della Associazione Transmission

21h00 SPRUZZAMI, primo studio
spettacolo di Maura Gigliotti, con Senith, regia di Antonio Capocasale

22h30 ONE ZERO ONE
un film di Tim Lienhard. Il regista sarà presente in sala

DOMENICA 30 SETTEMBRE
IL KINO
Via Perugia 34

13h00 QUEER BRUNCH
a cura di Cecia Turchina&Mirtilla

14h00 THE CANDY PIECE
installazione di Nina Alexopoulou

15h00 WORK IN PROGRESS
tavola rotonda per conoscere i lavori in corso di: Claudia Borgia, Gruppo Wow, Barbara Lalle/Marco Marassi, Eva Maya, Veronica Pinto

16:30 CORTI INTERNAZIONALI HPFF 2017
17:30 LIGHTRAPPING di Marcio Miranda Perez – NOVA DUBAI di Gustavo Vinagre
18.00 DON’T PANIC, BI PAN - Bisessuale non è una parolaccia - prove tecniche di scardinamento del pudore
performance interattiva di Primavera Contu

19h00 @GENDER
installazione sonora di Eva De Adamo

20h00 DONNE IN TANGO
performance in tango di Marilena Calandra e Lisa Nardoni

20h30 LES MURIFORMES
di e con Ambrita Sunshine, Francesca Valeri, Bacome Niamba
21h30 VENUS BOYZ
film documentario di Gabriel Baur con Dred, Bridge Markland, Diane Torr
introduce Antonia Anna Ferrante e Senith

E ancora
IL SESSO IN UNA STANZA, installazione di Annalisa Falcone
NINOUCHES, scultura site specific realizzata da Ariane Sirota
BACK UP AND CRY, progetto fotografico di Barbara Lalle e Marco Marassi
IN PROGRESS, progetto fotografico di Yamada Hanako


Nina Alexopoulou, Gia Balestra, Gabriel Baur, Claudia Borgia, Skyler Braeden Fox, Sasha Bon/Sergio Piro, Ella Bottom Rouge, Eleonora Briscoe, Marilena Calandra/Elisa Nardoni, Primavera Contu, Gonzalo De La Verga, Frau Diamanda, Eva De Adamo, Giorgia De Santi, Sara Del Gaudio, Annalisa Falcone, Antonia Anna Ferrante, Giorgia Frisardi/Francesca Trovato, Werther Germondari/Maria Laura Spagnoli, Gruppo WOW, Yamada Hanako, Iwanda, Barbara Lalle/Marco Marassi, M. Lamar, Tim Lienhard, Lucrecia Masson, Eva Maya, Medusa, Melanie Menard, Ninì, Orlando MYXX, Pab, Marcio Miranda Perez, Veronica Pinto, Titta Cosetta Raccagni, Ariane Sirota, Beatrice Scaramouche, Senith/ Maura Gigliotti /Antonio Capocasale, Artur Smirn, Ambrita Sunshine/Francesca Valeri/Bacome Niamba, Tigrotto Animalesque, Cecia Turchina&Mirtilla, Gustavo Vinagre, XYZ

Una fucina di creatività e sperimentazione libera, irriverente e altamente “queer infettiva”; questo vuole essere la Queer Infection Lab 2017, tre giorni di eventi, performance, arte visiva, laboratori, work in progress e ricerca, di crowfunding per GendErotica e Hacker Porn Film Festival. Una rassegna, o meglio una mostra d’arte, nel senso più ampio. La Queer Infection sarà un luogo dove scatenare energie, scambiarsi desideri, muovere collaborazioni e confronti tra chi con l’ottica queer e femminista ha intessuto il proprio lavoro di produzione artistica, analisi e approfondimento. Uno spazio sicuro per affermare la presenza attiva e determinata di una comunità romana che è anche orgogliosa crocevia di attraversamenti culturali diversi. Trans-gender, Trans-migrante, Trans-formazione.
Avremo un luogo o, meglio, più luoghi, che sono oggi i nostri complici (HULAHOOP CLUB, IL KINO, 30 FORMICHE), dove attendiamo tutt* per scatenare la propria esuberante favolosità, ad essere loro stess* e a far brillare le nostre relazioni.
L'evento è dedicato a Diane Torr, da cui molto è iniziato.

Non è stato per niente facile chiudere il programma, tantissime le proposte arrivate, molte di più delle nostre aspettative. GRAZIE A TUTT*! Grazie perché con la vostra disponibilità e l’entusiasmo ad esserci, ci dimostrate che stiamo lavorando bene e che la strada è quella giusta. 50 artist* in programma, 10 i paesi di provenienza, 3 i continenti!
Restate in contatto per conoscerl* Tutt*

The selection process was anything but easy: we've got lots of proposals, much more than we envisioned. THANK YOU ALL! Thank you because with your willingness and enthusiasm, you're showing us we're doing a good job and that we're on the right track. 50 scheduled artists, 10 countries, 3 continents.
Keep in touch, to know them better